Baz stringe i denti in gara 1 in Australia

INTESTAZIONE-ALTA_

Baz stringe i denti in gara 1 in Australia

Phillip Island (Australia), sabato 24 febbraio 2018

Un risultato incoraggiante per il Gulf Althea BMW Racing team nella prima gara Superbike della stagione 2018, disputata oggi pomeriggio sulla pista australiana di Phillip Island. Dopo essere stato vittima di una brutta caduta durante la seconda sessione di prove di ieri, Loris Baz oggi ha stretto i denti per tagliare il traguardo in 11ma posizione.

Superpole 1: Nonostante una spalla infortunata, ed il fatto di non aver partecipato alla SP da quattro anni, Baz ha fatto il suo migliore durante la breve sessione di qualifica. Dopo aver cambiato la gomma a 10 minuti dalla fine, Loris ha fatto registrare una piccola serie di giri veloci. Grazie ad un miglior crono di 1’32.016, il francese ha concluso la Superpole di oggi in quarta posizione, qualificandosi quindi in quinta fila per le due gare.

SBK – Gara 1: Loris è partito molto bene da 14mo in griglia, risalendo fino all’ottavo posto già nelle prime curve. Oscillando fra la nona e la decima posizione durante la prima fase di gara, il francese ha cominciato a soffrire per la spalla dolorante già dal decimo giro in poi, perdendo un po’ il ritmo che aveva dimostrato nella prima fase. Gli ultimi giri però lo hanno visto migliorare sia il passo che la posizione e, stringendo i denti, ha chiuso la gara di oggi in 11ma posizione.

BANNER_BAZ

“Una gara molto dura. Ieri pomeriggio, facevo molto fatica a girare. Stamattina è stato un pochino meglio, ma non di tanto. Ho girato poco, cercando di risparmiare più energia possibile per la gara. Nella Superpole, sono riuscito a far registrare un buon crono, considerando la mia condizione fisica. Poi, in gara, sono partito molto bene, arrivando nei primi otto, ma tanti piloti mi hanno poi sorpassato entrando nella curva 4. Mi mancava la forza per affrontare le curve destre. Ho fatto del mio meglio ed il mio passo non era male, ma quelle curve destre erano molto toste. La moto si è comportato bene e sono felice di aver raccolto qualche punto ma non è proprio questo l’inizio che speravo. Domani cercherò di chiudere nei top ten, nella speranza di non aver sforzato troppo la spalla nella gara odierna.”

genesio_testatina

“E’ stata una gara veramente difficile a causa delle condizioni fisiche di Loris. Temevamo che non potesse fare tutta la gara. Invece ci è riuscito, con un ritmo più lento rispetto ai leader ma sufficiente per poter controllare tanti piloti. Ha fornito una prova di carattere e sono molto contento e gli faccio i miei complimenti per la grande dimostrazione di coraggio e di grande orgoglio sportivo. Per domani pensiamo di ripetere più o meno la prestazione di oggi; se riusciamo a raccogliere qualche punto, arriveremo poi in Thailandia con un pilota più competitivo. Tutto il team ha lavorato molto bene oggi e sono felice.”

BANNER-SPONSOR-2018

 

Author
Published
7 mesi ago
Categories
NewsSuperbike
Comments
Commenti disabilitati su Baz stringe i denti in gara 1 in Australia