Doppia top ten per Althea BMW a Magny-Cours

CARTA-INTESTATA_alta

Doppia top ten per Althea BMW a Magny-Cours

Nevers (Francia), domenica 1 ottobre 2017

L’undicesimo round del campionato Mondiale Superbike si è concluso oggi sulla pista francese di Magny-Cours e per l’Althea BMW Racing team è stata una gara in rimonta, con Jordi Torres che ha chiuso ottavo e Raffaele De Rosa decimo.

Superbike – Gara 2 – sotto una leggera pioggia in alcune sezioni della pista, Torres e De Rosa sono partiti bene dalla 20ma e 21ma casella rispettivamente, guadagnando subito un paio di posizioni a testa. Nell’arco del secondo giro, De Rosa è salito da 13mo a decimo, mentre Torres nel corso del quarto giro è passato undicesimo, proprio alle spalle del suo compagno.  Girando con tempi simili uno all’altro, Raffaele e Jordi si sono scambiate le posizioni al nono giro, posizionandosi poi nono e decimo a metà gara. Mantenendo un passo costante fino al termine, Althea BMW ha tagliato il traguardo ottavo con Torres e decimo con De Rosa.

Con soli due round del campionato ancora da disputare, Jordi Torres rimane nono in classifica con 140 punti, mentre De Rosa è 16mo con 45 punti.

BANNER_PILOTI-jordi2017

“Partivamo da dietro in griglia e sapevamo che sarebbe stato difficile, visto che è iniziato a piovere proprio quando mentre stavamo partendo. Nei primi giri ho potuto capire un po’ quale fosse il grip, ma forse ho perso un po’ di tempo nei momenti in cui pioveva. E’ stata una gara strana, in condizioni miste, ed ho l’impressione di non aver dato il 100% perché con la pioggia mi sono risparmiato forse troppo, non gestendo al meglio la mia gara. Comunque, prendiamo tutto quello che abbiamo imparato qua e lo portiamo a Jerez…”

eddecdce-0903-4759-a494-525b89aac50b“Siamo partiti dall’ultima posizione, ma ho cercato di fare una buona partenza, recuperando subito qualche posizione. Ho cercato di tenere il mio ritmo, una cosa che non è stata semplice visto la pioggia, debole, ma presente in varie sezioni della pista. Quando Torres mi ha passato, con un passo più veloce del mio, ho cercato di mantenere la mia posizione e ci sono riuscito, nonostante qualche piccolo errore. Il feeling con la mia moto migliora in continuazione, ma vorrei fare un altro step a Jerez…”

75c93143-f073-42d3-af67-490b17b33ea3

48a1e431-e2fc-4719-a19d-13e35a0919fb

 

“E’ stata sicuramente una gara molto difficile, viste le condizioni, ma soprattutto per il fatto che non riusciamo ancora ad interpretare al meglio le possibilità della moto, che non sono male. E’ solo che abbiamo alcune perplessità, specialmente nei primi giri, e questo condiziona poi in tutto lo svolgimento della gara. Onestamente mi aspettavo molto di più da tutti e due i piloti; evidentemente non hanno dato il massimo per poter evidenziare e sfruttare al meglio le potenzialità della moto. Hanno avuto sicuramente qualche problema, ma vedendo i tempi che facevano segnare nel finale, per niente male, pensavo che se avessero sfruttato meglio la parte centrale della gara sarebbero potuti arrivare molto più avanti. Penso che entrambi i piloti debbono dare risposte un po’ più concrete già nella prossima gara.”banner_sponsor_2017_DEF

 


 

Author
Published
3 settimane ago
Categories
NewsSuperbike
Comments
Commenti disabilitati su Doppia top ten per Althea BMW a Magny-Cours